Travellito.com usa i cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. 

Navigando sul nostro sito accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Per maggiori informazioni

+39 324 9842171 Like us on Facebook

Castro Marina

Sin dall'antichità Castro era considerata oltre che come importante centro commerciale, anche come centro militare, per via della imponente "Rocca", tanto che gli Arabi nelle loro carte nautiche indicavano Castro con il nome di "Al Gatara" (Il Castello). Oggi Castro è famosa soprattutto per la sua Marina, tanto che il paese è in pratica diviso tra l'antica Castro Alta e Castro Marina. Castro Marina è in una posizione panoramica tra le più belle di tutto l'Adriatico, il suo porticciolo accoglie, specie nel periodo estivo, numerose imbarcazioni provenienti da ogni angolo d'Europa.

 Castro Marina è famosa oltre che per la sua bellezza anche  per l'accoglienza delle strutture turistiche. Conta poco più di 600 abitanti e sorge in un punto della costa salentina ricco di grotte naturali, come la grotta Zinzulusa (a nord di Castro Marina), di grande interesse per  speologi e studiosi di fauna marina.La Grotta Zinzulusa è tra le grotte più affascinanti del Salento, sia per la posizione, sia per la spettacolarità della roccia. Deve il suo nome alle particolari formazioni calcaree che 'pendono' dal soffitto, come degli stracci appesi (in dialetto Salentino, zinzuli), è la più importante grotta del Salento, si apre sul mare come un'enorme bocca che si staglia su di una scogliera alta ben quindici metri. Enormi formazioni calcaree, stalattitiche e stalagmitiche, formano delle strane forme e anche i colori che ne scaturiscono danno alla grotta un aspetto particolare.In questa grotta sono stati rinvenuti i resti di moltissime specie animali, dall'elefante all'orso speleo, testimonianti le varie forme di vita animale che nei secoli vissero in questi luoghi. Presso il porto si possono ancora ammirare le grotte scavate che servono da magazzini per i pescatori. Lungo i 4 km di costa del suo territorio, dal confine con Santa Cesarea Terme sino a quello con Marina di Marittima sono presenti, oltre alla grotta Zinzulusa, la grotta Romanelli, la grotta Azzurra e la grotta Palombara.

 

 

L'abitato presenta differenti forme paesaggistiche, conservando in molti punti aspetti di naturalità, di insediamento popolare e di ricca edilizia di villeggiatura.  Lungo la costa si trova inoltre la punta di Mucurune, dove recenti ricerche sembrano aver evidenziato la presenza di un abitato a capanne databile all'età del Bronzo recente-finale, con numerosi resti ceramici sparsi in particolare sul piccolo pianoro antistante la cappella dei paracadutisti della divisione "Folgore". Proprio da punta Mucurune passa inoltre il 40º parallelo, mentre alla base del promontorio sono numerose le sorgenti gelide di acqua dolce che sfociano in mare.

L'area di Castro Marina presenta prevalente vocazione turistica e lo svolgimento di feste e manifestazioni, specie nel periodo estivo, è continuo.Per gli appartenenti alla Chiesa cattolica della locale parrocchia la protettrice è la Vergine del Rosario, protettrice della Parrocchia di Castro Marina, fissata generalmente nei giorni immediatamente antecendenti il Ferragosto. I festeggiamenti prevedono la Processione di barche in mare della statua della Vergine  lungo la costa tra la grotta Zinzulusa e la marina di Marittima e lo sparo di fuochi di artificio sul frangiflutti.

 Ricchissimo il cartellone degli eventi previsti e grandi appuntamenti con la musica e lo spettacolo.La sagra del Pesce fritto è una delle sagre gastronomiche più seguite ed apprezzate nel Salento con stand gastronomici e musica dal vivo. Mitili da gustare crudi con limone che ne esalta il gusto.

CASTRO MARINA è sicuramente una delle migliori località marine del Salento da visitare, che offre storia cultura ed un mare meraviglioso, il posto ideale per le vostre vacanze nel Salento.